Minuta 19 ottobre 2016

(minuta precedente)

 

 

In dettaglio i punti discussi sono stati :

 

  1. Walter Cavalli e suo figlio Lorenzo
    Cavalli presenta i suoi trasformati, mostarde di cipolla rossa e meloni e varie giardiniere sott'aceto
    Spiega che la trasformazione l'ha inserita per due motivi.
    • far assaggiare i suoi prodotti fuori stagione e non sprecare il prodotto quando è nella sua piena maturazione
    • per la tradizione del territorio si produce mostarda perché al giorno d'oggi è utilizzata in molti piatti culinari, oltre al bollito, con i formaggi, nella zuppe, ecc

     

    Parla anche della sua volontà di recuperare i meloni antichi che vuole utilizzare per le mostarde che ha portato d'assaggio
    Alcune varietà sono il melone rospo, il moscatello, il rospo banano di Lentigione
    Valter Cavalli propone di andarlo a trovare a giugno per provare tutti i suoi nuovi prodotti

     

    I vasetti per ora non sono certificati perché la sua azienda non ha la certificazione per la trasformazione
    Pietro propone di assaggiarli e, nel caso fossero di interesse, di usare Aequos per la gestione degli ordini ma non per la fatturazione
    Cavalli promette che se i prodotti riscuoteranno gradimento si attiverà per certificarsi.
    Ha portato anche del pane tipico per assaggiare le sue mostarde. Spiega che viene usato come sentinella per capire quando il forno è in temperatura.
    Assaggiamo molti prodotti con grande successo.

     

    Pietro sottolinea che diversi produttori Aequos si stanno orientando a questa nuova attività, cioe' non svendere i loro prodotti alla GDO durante il periodo agostano quando tanta gente va via, ma di trasformarli in prodotti da usare fuori stagione.

     

    Walter inoltre evidenzia che loro, aziende bio del territorio, si stanno organizzando per formare una cooperativa per valorizzare i loro prodotti. Allo scopo ogni settimana hanno un programma culturale dove invitano coloro che desiderano essere informati. Copia del programma ci sarà invitao.

     

  2. documento contro le truffe del bio
    A seguito della trasmissione Report dove hanno parlato dell'ultimo scandalo sul bio (trasmissione che è replicata anche al sabato pomeriggio), Pietro chiede di leggere il documento che ha inviato riguardo al mercato biologico commentarlo e dargli risposta.
    Fausto interviene ponendo l'accento sull'ente certificatore Icea che è stato valutato durante la trasmissione Report

     

    Fausto evidenzia che durante la trasmissione di Report del 10 ottobre scorso è stato messo in luce un comportamento non puntuale di ICEA. Ritenendo il citato ente tra i più seri,se non il più serio, ritengo necessario che Aequos chieda a ICEA di chiarire l'accaduto e di indicare le iniziative che ha intrappreso per impedire che possa ripetersi. Ritengo che la nostra cooperativa abbia il dovere di fare una simile richiesta nel caso non emerga in tempi ragionevoli dai vari organismi territoriali, DES,intergas ecc una analoga iniziativa.

     

    La presente NON è in alternativa alla dichiarazione "AEQUOS E LE TRUFFE NEL BIO" che Pietro ha proposto di diffondere, anzi a sua completamento dovrebbe trovar posto la comunicazione a tutti i soci della richiesta da me suggerita.

     

    Post meeting (Francesco): qualcuno dovrebbe spedire la minuta al CDA

     

  3. documenti esistenti
    Nonostante diversi inviti ad aggiornare i due file presenti su dropbox, questi risultano ancora da aggiornare.
    L' aggiornamento è molto semplice, o usate dropbox installato sul vostro PC, in questo caso lavorerete in locale, e i file saranno aggiornati sul sito dropbox.com in modo automatico, oppure andate sul sito www.dropbox.com e con i vostri dati di accesso potrete modificare (se avete l' accesso) oppure visualizzare le informazioni presenti.

     

    I due file che dovrebbero essere aggiornati sono :
    1. anagrafica produttori, raggiungibile in dropbox/aequos_produttori_e_logistica/produttori/anagrafica_produttori.xls
    2. dati gruppo produttori, raggiungibile in dropbox/aequos_produttori_e_logistica/dati_tavolo_produttori/2016_dati_gas_tavolo_produttori.xls

     

  4. calendario prodotti a rotazione per il 2017
    Si ricorda di aggiornare il calendario dei prodotti a rotazione per tutto l' anno 2017. Nella prossima riunione sarà analizzato e saranno definite anche le date dei nostri incontri per il prossimo anno.

     

  5. succo di arancia
    Si decide di riproporli anche quest'anno con le stesse modalità

     

  6. Az. pugliese Bio Lacalamita
    Anche questa azienda bio-dinamica (Demeter), una delle eccellenze della Puglia, si sta orientato ai trasformati. Ultimamente hanno deciso di creare una linea di composte di frutta che l'azienda La Calamita ci ha proposto per l'assaggio.
    Sono stati graditi i carciofini sott'olio e tutte le composte (fichi, fragole e albicocche). Si metteranno in listino.

     

    Pietro informa anche che questa azienda il prossimo anno ci potrebbe anche dare i fichi freschi.

     

  7. frutto del bergamotto
    Emilia propone di acquistare il bergamotto fresco a partire da dicembre.
    Si discute se il trasporto potrebbe incidere troppo sul prezzo. Si approva di inserirlo a listino e se sarà ordinato in quantità apprezzabili si mantiene l' ordine altrimenti si elimina.

     

  8. Piantine di fragole e crisantemi di Oasi del Mosaico di GUANZATE
    Sempre Emilia propone, come l'anno scorso, piantine di fragole e crisantemi. Dato che la maggioranza dei soci non ha l'orto, non sembra una proposta accettabile.
    Per chi fosse interessato, Luca propone di andare a Guanzate personalmente.

     

  9. piantine di Corbari
    Anche per queste piantine, come per i crisantemi e le piantine di fragole, si è deciso di veicolare il listino e poi ogni gas si organizza per conto suo per ordini e ritiro dei prodotti

     

  10. Birrificio Gedeone
    Gli acquisti sono diminuiti considerevolmente, forse a causa delle altre birre del Trentino, più economiche. Si propone di togliere i tipi che se ne vendono pochi e di mantenere solo tre tipi di formato 500 ml.

     

  11. Mauro di Ecorete
    Propone l'acquisto di caffè equo solidale del Guatemala ma il tavolo ritiene che non sia un prodotto di grande interesse e poi ogni qual volta si è aperto questo discorso si sono avuti conflitti con chi acquista dalle Botteghe equosolidali.
    La maggioranza dei gas ha già un canale proprio per l'acquisto, per cui la proposta non viene accettata.

     

 

 

Gemma/Francesco

 

 

Partecipanti alla riunione 17 Gas con 23 partecipanti :
  1. Airongas
  2. Cooperatica Cielo
  3. Gas 7 Fontane
  4. Gas Gac
  5. Gas Noi del Tosi
  6. Gas Radici
  7. Gasamos
  8. Gasdotto
  9. Gasello
  10. Gasinisti
  11. Gasloco
  12. GasSesto
  13. Gastabien
  14. Gastabien
  15. HappyGas
  16. Lumagas
  17. Migaso

 


Prossimi incontri :
  • 09/novembre
  • 14/dicembre
Seguici e tieniti aggiornato !
Le minute dei nostri incontri bimensili si trovano alla pagina seguente
La prossima riunione 2024 sarà il :
2 febbraio (venerdì) video-conferenza.
Area Google-drive,
Calendario sbancalamento Uboldo
Le minute degli incontri Intergas si trovano alla pagina seguente

Le minute degli incontri del "Tavolo Produttori" si trovano alla pagina seguente

Ogni aggiornamento di dati di iscrizione/indirizzi email va richiesto esclusivamente a Luisa Chierichetti.

Notizie consegne



: Pesce Aqua Lavagna : 22 giugno
: Mozzarelle di bufala : calendario