Minuta Intergas, ottobre 2023

minuta precedente

 

fiori_03a

 

VERBALE RETEGAS 10 OTTOBRE 2023

 

Gas presenti : Lumagas, Gasauser, Gasofficina, Vengas, Gas Campo dei Fiori, Cisgaso, Gasorago, GasSesto, Gasabile

 

Ospite in presenza Giacinto Malnati Azienda agricola Lumache di Varese; Lorenza per Legambiente Chiavenna in collegamento

 

ODG

 

  1. incontro online con alcuni rappresentanti di Legambiente Chiavenna per il progetto di acquisto di castagne proposto da Lumagas;
  2. incontro in presenza con un produttore di cosmetici di Varese a partire dalle lumache;
  3. preparazione visita di Sara di TAMAT a Cavaria di sabato 14 ottobre;
  4. aggiornamento proposta nuovo produttore di formaggi 100% vegetali della Sardegna;
  5. aggiornamento preacquisti Legallinefelici;
  6. proposta nuovo ordine solidale di libri per Natale;
  7. aggiornamento fiera del DES 2024;
  8. suddivisione dei GAS da avvisare prima delle riunioni con il fine di ottenere una maggiore partecipazione;
  9. varie ed eventuali e progetto in corso

 

  1. Per ordine castagne presente una referente Legambiente Chiavenna (Monica di Lumagas è stata il tramite). Legame nato da un contatto amicale. Lorenza è tra i numerosi i produttori che resistono nel difficile ambiente montano. I problemi sono crescenti, dati i cambiamenti climatici.
    L’esperienza fa capo ad un Circolo in Prov Sondrio che da alcuni anni svolge attività in montagna.
    Piccola vigna, degli orti, patate a 1500 m di quota, piccolo campo di mais e castagneti. Ci sono volontari ma anche dei ragazzi con un lieve ritardo mentale. Che coinvolgono nelle loro iniziative mediante i servizi sociali della comunità montana, attività agricola che prevede pertanto anche inclusione sociale. Oltre all’agricoltura altre esperienze.

     

    La Valchiavenna è strapiena di castagneti, nelle zone collinari. Ambientalmente vuol dire preservare un habitat, quando il castagneto è tenuto attivo e da frutto. I fiori poi attirano insetti. La presenza del castagneto mantiene anche il sottobosco più protetto anche da incendi. Ed è una bellezza da vedere. Sono castagni che hanno 200-300 anni, erano coltivazioni di sussistenza.
    Testimone passato dai nonni, possibilità di mantenere anche una certa cultura. Sono in contatto anche con Des Monza-Brianza. Non sono azienda agricola, sperano di riuscire a raccogliere quanto da noi chiesto con l’ordine attuale. Come evoluzione successiva pensano ad un possibile riconoscimento economico per le persone svantaggiate. Lorenza ci ha citato anche altre realtà limitrofe, ad esempio amici della Val Codéra che producono patate e invita ad andare trovare.
    Per mantenere di più le castagne usano il metodo della novena : cambiare loro l'acqua tutti i giorni (loro le lasciano in fontane). Le castagne non buone è più probabile che galleggino, e si tolgono. Dopo 9 gg si estraggono e una volta asciutte le confezionano. A casa conservarle in luogo asciutto o sacchetti idonei. E’ il trattamento ad acqua cui fa riferimento la voce nel listino che abbiamo ricevuto.
    Abbiamo già ordinato ad oltre 100 kg totali. 6,50 euro al kg sono i marroni, 5 euro le castagne.
    L’ordine chiude questa domenica 15/10, si possono aggiungere castagne (ordine marroni lo consideriamo saturo, le castagne in realtà sono molto buone). Non ci sono spese di trasporto da prevedere , il rapporto con Lumagas permetterà di farcele avere.

     

  2. azienda Agr Lumache di Varese
    www.lumachedivarese.it (vedi poi allegati a questo verbale)
    Azienda familiare a Varese, ormai esistono da diversi anni.
    Si parte dalla gastronomia, poi a tutta una linea con la bava di lumaca. Prodotti per la salute e prodotti cosmetici. Dove la parte di bava è sempre importante come percentuale. Riescono a lavorarla a freddo, mentre è molto termolabile in genere. Il sig Giacinto Malnati ci ha fatto provare alcuni prodotti, descrivendoli. La crema viso, uno dei prodotti più richiesti, va benissimo anche per cicatrici, scottature, acne. La proprietà della bava è di rigenerare proprio la pelle, loro poi ne mettono alte concentrazioni. Assorbe in un attimo. Va usata mattina e sera. Non ha additivi e la usano molti clienti anche allergici senza nessun problema. Bava pura al 100% è quasi più farmaceutica che cosmetica. Es sciroppo per la tosse. Linea per i capelli.
    In merito alle lumache, vive o in salamoia, esse costituiscono una carne ricca di ferro e povera di colesterolo. Se avanzano si possono congelare. Le buste da un kg sono 280 circa gr netti, sono circa 80-90 lumache. In Azienda tengono una sola varietà di lumaca. In natura muoiono dopo 4 anni, il ciclo in allevamento vive 2 anni.
    Abbiamo stabilito di fare un ordine; si potrebbe pensare ad inserire il prodotto nella Ppdo in futuro.
    Tempi di attesa brevi per procurare i prodotti. Alessio di Lumagas farà partire il listino condiviso.
    Ogni gas poi farà ciò che ritiene opportuno: le lumache senz’altro subiscono uno stress (perché non rilasciano la bava già in modo naturale) anche se sembra meno impattante di ciò che accade in altri tipi di produzione. Una volta al mese viene messa in atto una procedura per far emettere la bava.
    Durante la riunione abbiamo ricevuto alcune brochures, allego al verbale del materiale che la figlia di Malnati mi ha inviato per email da diffondere

     

  3. VISITA DELL’ASSOCIAZ CHE SI OCCUPA DI SOVRANITA’ E SICUREZZA ALIMENTARE – ong CHE STA FACENDO UN LAVORO SUI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI (Sara, TAMAT).
    Stefano ha partecipato tempo fa ad un incontro. Questo sabato Sara verrà a Cavaria, questa referente vuole scrivere un rapporto. Porrà 3 domande ai GAS, che verranno già fatte girare in chat. Se qualche Gas dà delle informazioni sarebbe interessante. Obiettivo del progetto deve probabilmente essere uno studio dei gas italiani. Sabato a Cavaria si dovrebbe capire di più.

     

  4. aggiornamento su produttore formaggi vegetali Veghu - Sardegna.
    Doriana (Gassesto) li ha contattati chiedendo origine materie prime, se avevano un listino etc. Materie prime anacardi e soia, materie bio e non ogm. Non c’è un listino per i gas, sconto dal 10 al 30% per entità di ordine. La spedizione deve essere refrigerata. Prezzi abbastanza alti, anche dato il costo degli anacardi. 9-10 euro per 100 gr di prodotto, anche per la lavorazione. Erborinati, creme, ricotte…
    In ogni caso c’è la perplessità degli anacardi che arrivano da lontano, costi molto alti anche per le lavorazioni. Aspetti etici da tenere presenti. Anche una mandorla richiede tanta acqua per la produzione. Si stava valutando se fare una proposta per le persone vegane e vegetariane nei nostri gas. Possibilmente cercare produttore più vicino. Unica cosa davvero bella è che Veghu fa dei corsi di autoproduzione.
    Anche Gasabile potrebbe essere interessato a questa tipologia di prodotti. Ma cercando più vicino. Silvia e Doriana si sentiranno, chi volesse collaborare alla ricerca può collaborare.
    Allego in ogni caso a questo verbale una scheda con informazioni più dettagliate, che Doriana ha ricevuto dal produttore.

     

  5. Aggiornamento pre acquisto Le Galline Felici (vedere relativa email mandataci da Doriana il mese scorso)
    Doriana ad oggi non ha ricevuto specifiche e non appena avrà delle notizie certe ce lo fa sapere e si valuterà come comunicare loro la nostra proposta

     

  6. ordine solidale libri per Natale
    Si vorrebbe ripetere l’esperienza dello scorso anno. Si deve capire a che libreria fare riferimento. Se ancora agli Asinelli di VA o meno. Referenti Marina di Gasauser con l’aiuto di Laura Algeri di Lumagas e Silvia Ferrari di Vengas; con supporto tecnico di Giancarlo e Stefano!

     

  7. aggiornamento Fiera Des 2024 c’è una riunione al magazzino di Cavaria l’11/10 sera.
    Chi volesse collaborare lo comunichi al Des, c’è ancora molto spazio in tal senso!!

     

  8. suddivisione Gas per invito a riunioni : punto saltato stasera

     

  9. varie ed eventuali e progetto in corso
    • Patate Tomasoni : si deve anticipare la chiusura al 20 ottobre per loro esigenze e c’è solo la patata gialla desiré
    • una gasista di Gasabile ha proposto di acquistare dei buonissimi saponi di Aleppo. Il loro contatto è la volontaria dell’associazione, sarebbe per un ordine natalizio. Ci siamo detti che abbiamo anche i saponi del Burkina Faso. Questi di Aleppo sono con olio di oliva e alloro, li ha anche herba buena similari. Si è comunque pensato che Gasabile può condividere l’ordine con la Retegas, e poi si può invitare la referente alla prossima riunione
    • Formaggi Madalù al momento rimandato perché il produttore ha venduto di recente molti prodotti, hanno avuto molte visite in loco complice il clima ancora mite
    • Si ricorda l’evento Aequos (presentazione APP consumo responsabile) del 26 ottobre
    • Alessio di Lumagas propone di invitare a gennaio un rappresentante di Ecoverso- gruppo di acquisto auto ibride.

     

 

Si conferma prossima riunione da remoto 14 novembre e si proseguirà il II martedì di ogni mese alternando un incontro presso Auser e uno online. Inizio sempre ore 20.45

 

La riunione termina alle 22.45

 

Verbale redatto da Silvia Pozzi, Gasaus

 

 

Seguici e tieniti aggiornato !
Le minute dei nostri incontri bimensili si trovano alla pagina seguente
La prossima riunione 2024 sarà il :
2 febbraio (venerdì) video-conferenza.
Area Google-drive,
Calendario sbancalamento Uboldo
Le minute degli incontri Intergas si trovano alla pagina seguente

Le minute degli incontri del "Tavolo Produttori" si trovano alla pagina seguente

Ogni aggiornamento di dati di iscrizione/indirizzi email va richiesto esclusivamente a Luisa Chierichetti.

Notizie consegne



: Pesce Aqua Lavagna : settembre
: Mozzarelle di bufala : calendario