Bacheca 2020

red_ball Verbale della tele-riunione Gas ottobre 2020

(Precedente riunione Minuta gennaio 2020)

 

Presenze : 36 soci in video-conferenza

 

La riunione inizia alle ore 21,00 circa.

 

Ordine del giorno
  1. Proposta di affitto/acquisto CASA DI AEQUOS
  2. Comunicazioni/mail: proposta di inserire nei doveri del gasista anche quello di leggere le mail (Giancarla Calafà)
  3. Proposte per alleggerire il lavoro di smistamento di Aequos - eventuali riduzioni di frequenza ordini extra (Giancarla Calafà)
  4. Accettazione nuova azienda prosecco Antiche Terre dei Conti con schedulazione ordini (Francesco Schino)
  5. Proposta di nuovo fornitore di pane: FORNO IRIS MARGHERITA di Montegrino Valtravaglia (Flavio Giani)
  6. Qualità prodotti fresco (Flavio Giani):
    • non è possibile avere ad inizio stagione dei mandarini "molli e passi" come quelli che sono arrivati sabato, specialmente ad inizio stagione
    • ho visto le ultime consegne di cornetti che erano fibrosi e avanti di maturazione
    • è capitato solo a me, in tutto l'anno, di non assaggiare un melone con un grado ( brix) zuccherino decente?
  7. Cestino natalizio per Emanuele
  8. mancate presenze riunione

 

 

  1. Proposta di affitto/acquisto CASA DI AEQUOS
    Flavio Giani evidenzia quanto discusso nella riunione del 19 ottobre incontro referenti strategici. In pratica Aequos chiede a tutti i Gas le loro opinioni sui 3 scenari proposti sul capannone di 250 mq aggiuntivo al capannone principale. E' un capannone stretto e lungo che potrebbe essere diviso in due con due ingressi separati indipendenti. In una di questo usarlo come casa di Aequos.

     

    Al costo verrebbe utilizzata parte dei ristorni che ogni anno ritornano ai Gas, e si chiede una decisione per poi presentarla alla prossima riunione a dicembre. Inoltre in quella riunione saranno rese note eventuali proposte dei Gas su destinazione d' uso di questo capannone, per esempio, riunioni, attività varie.

     

    • scenario 1 : affitto
    • scenario 2 : acquisto con leasing
    • terzo scenario : acquisto con finanziamento

     

     

     

    Giardina fa presente che nel momento attuale la situazione non è delle migliori per impegnarsi ad un finanziamento, per cui lui resta molto perplesso e sarebbe molto prudente nel procedere.

     

    Anche Giancarla fa presente che non vede allo stato attuale questa necessità, Luca fa presente che il magazzino nuovo è stato scelto anche per la presenza di questo capannone e sarebbe più utilizzabile per i Gas della zona di Saronno che non la nostra o quella di Domodossola. Il capannone necessità di lavori di nuova pavimentazione, contro-soffitto, serramenti e riscaldamenti, tutte spese che dovrebbero aggirarsi da un preventivo fatto sui 40/50.000 euro. In affitto tutte queste spese sarebbero perse se il capannone poi venisse ridato al proprietario. Certamente verrà fatta una perizia per avere da corretta valutazione prima di procedere all'acquisto.

     

    Fausto evidenzia che in un locale in affitto qualsiasi cosa di aggiuntivo si faccia, è tutto lavoro sprecato e tutti noi dobbiamo avere fiducia in Aequos perchè per noi è più importante del supermercato.

     

    Alla fine si è deciso di fare la conta ed è risultato che 4 erano contrari all'acquisto alcuni si erano astenuti ma la maggioranza era per l'acquisto. Questa nostra decisione sarà quindi portata alla prossima assemblea Aequos.

     

  2. Comunicazioni/mail: proposta di inserire nei doveri del gasista anche quello di leggere le mail (Giancarla Calafà)
    Giancarla evidenzia che desidererebbe aggiungere nei doveri del Gasista quello di leggere le email, perchè ultimamente ma anche nel passato ci sono state richieste di informazioni che erano state date nelle email precedenti, è un rispetto verso tutti. E' pur vero che le email sono tante ma questo dipende sempre da noi nel rispondere a tutta la lista quando è solo necessario mandare la risposta al solo destinatario, è un problema che abbiamo avuto in passato e che abbiamo ancora, non riusciamo a venirne a capo. La risposta poi che vien proposta frequentemente è "io ho troppo da fare e non riesco a leggere le email", ma succede poi che vengono spedite richieste per chiedere informazioni quando le stesse sono state date prima e questo è un altro surplus di mail aggiuntive.

     

    Alessandra Bonfiglio evidenzia che lei non riesce per mancanza di tempo a leggere tutte le email, e il mettere questo nei doveri del Gasista non le sembra corretto.

     

    A suo tempo fu definito la definizione del soggetto delle email e non tutti la rispettano :
    • SOGGETTO: - ORDINE bla-bla
    • SOGGETTO: - EVENTO bla-bla
    • SOGGETTO: - INFO bla-bla
    • SOGGETTO: - RIUNIONE bla-bla

     

    Si è deciso comunque di inserire questo punto tra i doveri del gassista nella ns carta.

     

    C' è la richiesta di creazione di un Forum o di usare Whatsapp, ma sono entrambi improponibili. Se un gasista non ha tempo di leggere le email come possa avere poi il tempo di leggere il Forum ?

     

    Si decide di continuare a chiedere a tutti di utilizzare le 4 defizioni a suo tempo definite, e di verificare la responsabiltà di tutti noi ad un uso più corretto delle email.

     

    Post meeting:

     

     

    Il problema è stato da me aperto diverse volte ma non ho avuto successo, pur comprendendo le motivazioni degli altri gasisti, resta il fatto che non leggerle ogni giorno e quindi fare una scrematura, si arriva al punto poi che sono così tante che giustamente non vengono più lette.

     

     

  3. Proposte per alleggerire il lavoro di smistamento di Aequos - eventuali riduzioni di frequenza ordini extra (Giancarla Calafà)
    Giancarla fa presente che gli ordini sono rimasti corposi sui 1.500,00 euro e propone di mettere a rotazione prodotti che allo stato attuale vengono messi a listino ogni settimana, come, vino, birra, riso, miele, ecc, (per le mozzarelle già viene fatta una scrematura a rotazione), in questo modo la lista verrebbe accorciata e quindi meno tempo a scorrerla, perchè non tutti sono veloci e organizzati, e per aiutarli sarebbe utile chiedere a Stefano Corti i file excel degli extra per poter avere una tabella più ristretta e più facilmente leggibile, e tante volte i bigliettini non servirebbero più.
    Sarà compito di chi apre gli ordini di controllare sul notiziario gli ordini in arrivo nelle settimane successive e regolarsi di conseguenza.

     

    Sarà inoltre compito poi di chi apre anche ordini NON Aequos di cercare di non far coincidere la consegna con sabati già troppo affollati (o magari il referente non porta le scatole in magazzino ma resta fuori a distribuire mano a mano), controllando sul notiziario … ecc.

     

  4. Accettazione nuova azienda prosecco Antiche Terre dei Conti con schedulazione ordini (Francesco Schino)
    Premessa : come detto in riunione,io gestisco la casella postale info@gas-sestocalende.it. Su questa casella mi arrivano mail di aziende che si offrono come nuovi fornitori. A tutte rispondo (se abbiamo già fornitori di quel prodotto) che sarà nostra cura contattarle nel caso di nostra esigenza. Agli inizi di marzo, mi è arrivata una mail da una azienda di prosecco bio, pensavo di rispondere anche a questa nello stesso modo perchè avevamo già l'azienda Stramaret di prosecco bio, ma poi leggendo bene mi sono accorto che era in fase di arrivo alla certificazione bio-dinamica, che non era poco dato che sappiamo tutti lo scempio che hanno fatto in Veneto per la produzione di massa del prosecco e in Alto-Adice per le mele
    Così si è iniziato il rapporto con un ordine di prova con 13 cartoni ed ora un altro di 16 cartoni. Sono riuscito a convingerlo ad accettare dopo il primo ordine il pagamento alla consegna, e si è instaurato un buon rapporto inter-personale.

     

    Da questa vendemmia avranno il logo Demeter sulle loro bottiglie.
    Alla domanda alla assemblea se inserire questa nuova azienda tra i nostri fornitori, la risposta è stata positiva, con cadenza ordini ai primi di maggio e ai primi di novembre. L' azienda sarà aggiunta alla tabella dei nostri fornitori.

     

    Post meeting:

     

     

    Buonasera, indico qui di seguito le caratteristiche dei vini.
    • Tai vino bianco fermo. Produzione derivante da vitigni TAi di 90 anni. Non possiamo usare il nome Tocai in quanto è stato assegnato dalla comunità europea ancora anni fa per le sole vigne ungheresi appartenenti alla specifica regione
    • Blunotte vino rosso 50% merlot, 50% cabernet franc biologico NON ANCORA DISPONIBILE non ho ancora una data della messa in commercio
    • Assolato BRONNER PIWI frizzante da vitigni resistenti biologici. Vitigno unico nel suo genere che non necessita di trattamenti. Vino rifermentato in bottiglia a lunga evoluzione. Cambia in meglio con il tempo. PRODUZIONE LIMITATISSIMA
    • Luminoso spumante metodo classico 50% pinot nero, 50% chardonnay biologico NON ANCORA DISPONIBILE non ho ancora una data della messa in commercio
    • Penombra prosecco DOC Treviso biologico
    • Empatico prosecco DOCG

     

    Abbiamo ottenuto la certificazione Demeter da questa vendemmia come già accennato in precedenza. Tutti i vini sono biologici certificati. Per Empatico quest’anno per problemi burocratici non è indicato che è un Rive (appena sotto il Cartizze) ed il simbolo biologico ma è comunque in conversione biologica e biodinamica. Il tai ha appena ottenuto il premio come “sigillo di approvazione” al concorso AWC-VIENNA uno dei più grandi concorsi al mondo nella valutazione dei vini. Siamo molto felici del risultato visto che in competizione c’erano più di 11.000 vini e 1.500 cantine.

     

    Stiamo attendendo il responso anche di un altro concorso per uno dei nostri vini ma non voglio sbilanciarmi. Fra 2-3 settimane dovrebbero darci il risultato.

     

    Cordiali saluti.

     

    Luca

     

     

  5. Proposta di nuovo fornitore di pane: FORNO IRIS MARGHERITA di Montegrino Valtravaglia (Flavio Giani).
    Flavio Giani ha fatto una breve presentazione dell' azienda FORNO IRIS MARGHERITA, affermando che tutti i pani sono fatti con pasta madre vecchia ma sempre rinforzata con tecniche nuove anche omeopatiche. Tutti i pani sono cotti nel forno a legna, probabilmente potrebbe essere l'unico in provincia di Varese. L' azienda prepara 8/10 tipi di pane tutte le settimane e a rotazione, settimana in settimana anche 4 tipi diversi, tutti fatti con farine di grani antichi.

     

    Ultimamente ci sono stati 4/5 persone per il pane di Lorenzini, 4/5 persone per il Panificio Adriatico e 17 persone per il Forno Iris Marghetita.
    Alla domanda alla assemblea se inserire questa nuova azienda tra i nostri fornitori, la risposta è stata immediatamente positiva, anche perchè è situata nell'area della nostra zona e aveva ricevuto tutti pareri positivi. La cadenza ordini sarà da stabilire in accordo con Luca Tondini, tendenzialmente ogni 15 giorni. Il referente sarà Flavio Giani.
    L' azienda sarà aggiunta alla tabella dei nostri fornitori.

     

  6. Qualità prodotti fresco (Flavio Giani)
    Flavio fa presente le sue perplessità ultimamente sulla qualità dei prodotti (esempio mandarini), questa perplessità risulta non solo in questo caso ma è più generalizzato. Fausto conferma di aver ricevuto informazioni dal produttore che tale qualità ormai sia alla fine e che il problema della scarsa qualità sia stata dovuta ai diversi shock termici che avrebbero subito i mandarini dal produttore a noi, questo avrebbe creato condensa sulla buccia sottile del mandarino. Flavio ha elencato diversi ortaggi che hanno avuto una scarsa qualità ultimamente.
    Ugo ha fatto presente che il tavolo produttori prende azioni per limitare questi problemi.
    Giancarla fa presente che, come già scritto via mail, gli esempi elencati da Flavio non hanno mai ricevuto nessuna segnalazione negativa da parte di chi li ha acquistati. Se non vengono fatte segnalazioni Aequos non può essere informato di situazioni problematiche.
    Inoltre ricorda che negli ultimi due anni il tavolo qualità è molto più sensibile alle lamentele dei soci, e ultimamente è notevolmente migliorata la qualità e invita tutti a mandare commenti sulla qualità, solo così si può far coinvolgere Aequos.
    Per chiudere viene fatto presente che ci sono due PC portatili a disposizione a casa di Fausto, uno di Fausto ed uno di Flavio, a disposizione di chi non ha PC per lo smistamento.

     

  7. Cestino natalizio per Emanuele
    Nessun problema, Carla e Fausto si assumono l'incarico di preparare il cestino utilizzando prodotti di Radici del Fiume.

     

  8. mancate presenze riunione
    Per quest' anno il criterio di essere almeno ad una riunione non può essere soddisfatto, per cui chi non ha partecipato a nessuna riunione può stare tranquillo.

     

La video-conferenza ha termine alle ore 23:00 circa

 

Appendice:
Presenze: 36 soci

 

 


 


 

Presenze alle riunioni
  • ottobre 2020 : 36 soci
  • gennaio 2020 : 22 soci
  • novembre 2019 : 31 soci + 2
  • settembre 2019 : 29 soci
  • giugno 2019 : 25 soci
  • marzo 2019 : 27 soci
  • gennaio 2019 : 17 soci (il più basso in assoluto)

     

  • novembre 2018 : 38 soci
  • settembre 2018 : 24 soci
  • maggio 2018 : 28 soci
  • marzo 2018 : 24 soci
  • gennaio 2018 : 23 soci

     

  • novembre 2017 : 23 soci
  • settembre 2017 : 23 soci
  • maggio 2017 : 25 soci
  • aprile 2017 : 23 soci
  • febbraio 2017 : 25 soci

     

  • dicembre 2016 : 34 soci
  • ottobre 2016 : 33 soci
  • giugno 2016 : 23 soci
  • marzo 2016 : 34 soci
  • gennaio 2016 : 27 soci

     

  • novembre 2015 : 28 soci
  • settembre 2015 : 37 soci
  • maggio 2015 : 40 soci
  • marzo 2015 : 33 soci
  • Gennaio 2015 : 39 soci

     

  • Novembre 2014 : 27 soci
  • Ottobre 2014 : 39 soci
  • Giugno 2014 : 41 soci
  • Aprile 2014 : 22 soci
  • Gennaio 2014 : 24 soci

     

  • Gennaio 2013 : 25 soci
  • Marzo 2013 : 30 soci
  • Aprile 2013 : 42 soci
  • Giugno 2013 : 25 soci
  • Settembre 2013 : 33 soci
  • Novembre 2013 : 29 soci

 

Seguici e tieniti aggiornato !
Le minute dei nostri incontri bimensili si trovano alla pagina seguente
La prossima riunione 2024 sarà il :
2 febbraio (venerdì) video-conferenza.
Area Google-drive,
Calendario sbancalamento Uboldo
Le minute degli incontri Intergas si trovano alla pagina seguente

Le minute degli incontri del "Tavolo Produttori" si trovano alla pagina seguente

Ogni aggiornamento di dati di iscrizione/indirizzi email va richiesto esclusivamente a Luisa Chierichetti.

Notizie consegne



: Pesce Aqua Lavagna : settembre
: Mozzarelle di bufala : calendario