Bacheca 2017

red_ball Verbale della riunione Gas maggio 2017

(Precedente riunione Minuta aprile 2017)

 

MINUTA VERBALE ASSEMBLEA GAS 28-05-2017

 

La riunione si apre puntualmente alle ore 15. Presenti 25 soci.

 

  1. rinnovo iscrizione da fine luglio a fine dicembre 2017, conclusioni e decisioni ad oggi (su 80 soci abbiamo 60 adesioni SI e 2 adesione NO) (Doriana Rosini)
  2. accettazione nuovi soci/cancellazione soci (Luisa Chierichetti)
  3. nuovi prodotti EM con aggiornamento risultati dell’ ultimo ordine (Antonella Cocchetti)
  4. resoconto dell'assemblea Aequos annuale dello scorso 10 aprile (Giancarla Calafà)
  5. verifica andamento turni di smistamento Aequos e nr. volontari settimanali (Giancarla Calafà)
  6. avanzo cassa e ristorno Aequos: cosa ne facciamo? Proposte (Giancarla Calafà)
  7. breve resoconto dell'approvazione del regolamento rete gas varese e della scheda fornitori (Doriana Rosini)
  8. è corretto che ognuno possa offrire sulla lista gas prodotti vari senza passare dall’assemblea? (Giancarla Calafà)
  9. proposta di un picnic sociale a Cuirone, banda (Orlando d.j.) con musica Country (data da definire)
  10. degustazione grissini Panificio Adriatico (Francesco Schino)
  11. degustazione olio DI VITO (http://www.divitofood.com/) dell’ Abruzzo proposto da Alessandra Bonfiglio (Francesco Schino)
  12. varie
    • avviso via email di ritiro aequos anticipato (Francesco Schino)
    • mozzarella Ponte Reale (Francesco Schino)
    • nuova password per l’area riservata nel nostro sito (Francesco Schino)

 

  1. rinnovo iscrizione da fine luglio a fine dicembre 2017, conclusioni e decisioni ad oggi (su 80 soci abbiamo 60 adesioni SI e 2 adesione NO)
    Doriana Rosini controllerà le persone che sono ancora in forse e quelle che ancora non hanno dato il loro benestare al rinnovo dell’iscrizione, verificherà quelle non attive che verranno depennate e tolte da soci del GAS.
    Valerie Silvestri sostituisce Elisa Boldi quale responsabile dell’aggiornamento della lista soci.

     

  2. accettazione nuovi soci/cancellazione soci (Luisa Chierichetti)
    Viene ricordato che chi ha persone nuove da inserire nell’elenco soci dopo il periodo di “prova” di due mesi deve inviare una mail a Luisa Chierichetti.
    Luisa manderà via mail a tutti i soci l’elenco soci aggiornato una volta all’anno.

     

  3. nuovi prodotti EM con aggiornamento risultati dell’ ultimo ordine (Antonella Cocchetti)
    Antonella Coccetti relaziona sui prodotti EM. “Puliti senza chimica” continua a commerciare in Italia i prodotti per la pulizia dalla casa madre tedesca. Ha ceduto ad azienda di Segrate la commercializzazione dei prodotti per salute, agricoltura, animali ecc.
    Sono prodotti che non scadono, vanno bene per acque stagnanti e per la eliminazione di insetti parassiti.
    A settembre si organizzerà una nuova presentazione con spiegazione sugli impieghi degli EM. Antonella farà sapere via mail quando avverrà l’evento presso la sua floricultura.
    Ad oggi i prezzi sono scesi grazie alla regolamentazione dell’IVA (differenza Germania-Italia) e si sta cercando di farli scendere ulteriormente con accordi particolari.

     

  4. resoconto dell'assemblea Aequos annuale dello scorso 10 aprile (Giancarla Calafà)
    Giancarla relaziona sull’assemblea annuale di Aequos. L’aumento delle vendite e il non aumento dei costi del personale e dei trasporti ha prodotto un bonus per il Gas Sesto di 1.500,00 euro.
    Viene sottolineato che il GAS Sesto partecipa MOLTO POCO alla vita societaria pur essendo fra i primi tre come volume di acquisti !!!
    Qualità : Giancarla illustra il significato della sua lettera riguardante le segnalazioni della qualità dei prodotti consegnati settimanalmente in quanto c’è una percezione diversa rispetto agli altri Gas partecipanti al tavolo produttori e qualità sul concetto di segnalazione della qualità e conformità.
    E’ sicuramente valida la conclusione che i prodotti che arrivano 1/2/3 volte legnosi, brutti, a fine stagione…. vengano tolti dal listino settimanale ?.
    Dopo una proficua discussione si decide che Gas Sesto non segnalerà più se non in casi eccezionali perché si è riscontrato che la specifica della qualità è ad un livello troppo basso.
    Viene fatta una pressante sollecitazione a partecipare maggiormente alla vita della cooperativa Aequos in modo da avere persone nel Consiglio di Amministrazione e altre come referenti. Si attendono giovani volontari.
    Nel frattempo per un certo periodo di tempo non verranno inviate segnalazioni in attesa di evoluzione del pensiero Aequos (tavoli produttori e qualità).

     

    Post meeting da Giancarla :

     

    E' presente nel nostro sito la presentazione dell'assemblea soci Aequos del 2017, alla pagina Aequos/Bilanci e report tavoli di lavoro

     

     

  5. verifica andamento turni di smistamento Aequos e nr. volontari settimanali (Giancarla Calafà)
    Giancarla riferisce che si verifica una diminuzione di circa il 10% dei nostri acquisti di frutta e verdura. Quindi si ritara al 20% il rateo dei turni di smistamento (1 presenza ogni 5 acquisti).
    Vengono confermate le 7 persone perché così si termina prima e chi ha già fatto i suoi turni lasci il posto agli altri.

     

  6. avanzo cassa e ristorno Aequos: cosa ne facciamo? Proposte (Giancarla Calafà)
    Giancarla relaziona : c’è un avanzo di cassa di circa 2.000,00 euro (avanzo di cassa di 500 eur e ristorno Aequos di 1.500 eur).
    Con le iscrizioni vengono coperte le spese di gestione per cui la proposta è di usare i 1500,00 euro per iniziative nella scuola e di non fare nulla per la settimana della spesa consapevole di quest’anno, ma di concentrare su eventi interessanti da farsi l’anno venturo. Vengono richieste proposte concrete sapendo che si può contare su questa cifra.
    Viene proposta una proiezione di un film con successivo buffet (“filmfood”) . Alessandra Consolaro e Concetta Sciglitano organizzeranno soggetto e luogo con impiego delle donne di “Oltre le porte”.

     

    Post meeting di Giancarla :

     

    Non è stato detto di non fare nulla per la settimana della spesa consapevole. E’ stato detto di valutare se fare qualcosa come settimana della spesa consapevole (come ridotto rispetto allo scorso anno) e/o qualcosa per la scuola superiore . Quest’ultima possibilità da tenere decisamente in considerazione. Certo per la settimana della spesa consapevole, se si deciderà di fare qualcosa, con tutta probabilità non sara per ottobre, saremmo già in ritardo.

     

    E’ stato chiesto ad ognuno di tenere presente che abbiamo questo avanzo di circa 1.500 euro a disposizione (altri 500 li terremmo di riserva in cassa); se qualcuno viene a conoscenza di iniziativa interessante che potremmo proporre, si faccia avanti

     

    Nel frattempo Alessandra C e Concetta esamineranno la possibilità di un “food-forum” con proiezione film documentario e buffet finale.

     

     

  7. breve resoconto dell'approvazione del regolamento rete gas varese e della scheda fornitori (Doriana Rosini)
    Doriana Rosini illustra l’attività di Rete Gas Varese soprattutto negli acquisti : non deve “spingere” i gas ad acquistare. Retegas ha specificato meglio le tipologie degli acquisti in conoscitivi, continuativi e di emergenza, inoltre la presenza o meno di certificazioni, componenti prodotti e criteri di scelta fornitori.
    Viene riconfermata l’iscrizione del Gas Sesto a RETEGAS . Fausto si occuperà dei moduli e del bonifico della quota (Elena Bruno) e contributo (20+80 = 100 euro) da addebitare alla cassa.

     

  8. è corretto che ognuno possa offrire sulla lista gas prodotti vari senza passare dall’assemblea? (Giancarla Calafà)
    Il problema non sussiste. Ognuno deve seguire la procedura normale (passare dal tavolo e poi in assemblea). Il fatto si riferisce al produttore sito fra Vergiate e Sesto già visitato da Aequos e scartato. Francesco Schino farà sapere le motivazioni.

     

    Post meeting di Francesco :

     

    Nella minuta del tavolo produttori presente alla pagina seguente al punto 3)

     

    c’è l’appunto che ci sarebbe stata una visita all’azienda Prà Vecchi di Sesto Calende, che poi c’è stata.

     

    Purtroppo nei miei archivi e in quelli di Pietro (forse avevamo convenuto che non era necessario) non c’è nessuna minuta

     

    Ci ricordiamo comunque (mia moglie ed io) le seguenti conclusioni in essere a giugno 2014 :

     

    1. i prezzi secondo Aequos erano troppo alti
    2. la proprietaria non intendeva abbassare i prezzi perchè i compratori di Milano non facevano problemi
    3. la quantità di prodotto lo vendeva completamente a Milano e quindi non poteva soddisfare Aequos
    4. l’ azienda non veniva seguita dai proprietari, (che erano a Milano ed erano a Sesto solo nel fine settimana)
    5. il personale erano solo ragazzi volontari
    6. l’ azienda dava l’impressione di non essere ben curata
    7. la vicinanza della strada SS.Sempione non dava una buona impressione per l’inquinamento (ultimamente le nuove serre si sono avvicinati ancora alla strada)
    8. non mi ricordo se era iscritta al bio o meno, penso di no.

     

     

    Post meeting di Shona :

     

     

    Risposta su Az. Agr. Pra' Vecchi di Sesto Calende

     

    Sono bio certificate ICEA da sempre. dal 2012 che so io ma forse anche prima. Prima di loro era un prato incolta da oltre 30 anni.

     

    Sono piccolissimi ed è vero vanno avanti con tanti aiuti da volontari, me incluso proprio perché le legge attuale rendono difficile alle piccole realtà di andare avanti se non hanno la famiglia che lavorano tutto insieme.

     

    Vero, Carmen vive a Milano ma va avanti e dietro tutta la settimana. Fa tutto da sola, suo sogno e sua fatica. So di sicuro che regolarmente lei era ancora al campo a raccogliere e preparare il camioncino per i mercati di Milano, da sola, fino le 11 di sera e partiva alle 4 o le 5 di mattina. Poi gestiva la sua famiglia con marito e due figli a scuola media a Milano.

     

    Suo sogno è di portare il bio a Milano alle scuole ed a mercati vicino casa per dimostrare che si può avere un buon prodotto bio certificato ad un prezzo ragionevole anche in città.

     

    Non era in grado di accogliere le richieste di Aequos proprio perché aveva già suo giro e mancava la mano d'opera per soddisfare le loro esigenze.

     

    Le fragole erano meravigliose, pronti subito di stagione. Profumi di un'estate. Succose, gustose. Fragole con la F maiuscola. Volevo solo con dividere questa bontà con i miei co-gassisti. Non c'era tempo di aspettare un assemblea.

     

    Vero, costavano €7/kg o €3/cestino ma se prendevi una cassetta questo costo scendeva a €1,70/cestino.

     

    Cordiale saluti.

     

     

  9. proposta di un picnic sociale a Cuirone, banda (Orlando d.j.) con musica Country (data da definire)
    Ci sono due proposte :
    1. farà sapere la disponibilità della sua band.
    2. Fare una gita sociale e visitare un produttore (Roncaglia o altro)

     

  10. degustazione grissini Panificio Adriatico (Francesco Schino)
    A seguito offerte del Panificio Adriatico, abbiamo assaggiato diverse confezioni di grissini. Prima di iniziare il pranzo sono stati messi due cestini con una decina di confezioni da 250 gr. di grissini vari : spezie della maga, ai semi di girasole, ai semi di papavero, al sesamo nero e al sesamo normale.
    Gli assaggi sono stati ben accetti e in breve tempo le confezioni sono state svuotate. Il prezzo e' di 3,30 euro a confezione da 250 gr..
    I commenti sono stati in generale molto positivi. Da evidenziare che tali prodotti sono con farina tipo 0.
    Solo i torcetti (prodotto da forno) sono con farina integrale al costo di 4,00 euro da 250 gr.. La decisione unanime è stata quella di aggiungerli al nostro listino del pane/focacce/taralli.
    Nel prossimo ordine anche per i nuovi prodotti, saranno elencati tutti gli ingredienti per ciascun tipo di grissino. Chi desiderasse averli prima, contatti Francesco”.

     

  11. degustazione olio DI VITO (http://www.divitofood.com/) dell’ Abruzzo proposto da Alessandra Bonfiglio (Francesco Schino)
    Francesco Schino relaziona sulla ditta produttrice di olio DE VITO abruzzese.
    Alessandra Bonfiglio aveva proposto al tavolo olio/vino/birra l’azienda dell’Abruzzo, Di Vito, per l'olio EVO bio. Il tavolo ha seguito tutta la procedura informativa. Controllo certificazione, ubicazione ulivi, ecc.
    Durante la riunione è stato presentato un assaggio, olio EVO bio denocciolato (cioè fatto con sola polpa) e olio EVO bio normale (fatto con polpa e noccioli). I due olii sono piaciuti a tanti e ad altri meno.
    Si è deciso così di fare un ordine di prova (anche per coloro che erano assenti alla riunione), al limite prendere solo una bottiglia, per poi decidere il da farsi nella prossima riunione.

     

    Per leggere in toto la relazione preparata da Francesco, andare alla pagina Relazione olio EVO az. Di Vito

     

    Prezzi :
    Sono stati scelti i seguenti articoli dalla lista da loro proposta:

     

    Post meeting:

     

     

    • Marasca 0.750 lt Olio Extra Vergine D'Oliva 100% Italiano Biologico € 7,70
    • Marasca 0.750 lt Olio Extra Vergine D'Oliva 100% Italiano Biologico € 8,60 (denocciolato)
    • Lattina 3 lt Olio Extra Vergine D'Oliva 100% Italiano Biologico € 26,00
    • Lattina 5 lt Olio Extra Vergine D'Oliva 100% Italiano Biologico € 41,50
    • Lattina 3 lt Olio Extra Vergine D'Oliva 100% Italiano Biologico € 29,00 (denocciolato)
    • Lattina 5 lt Olio Extra Vergine D'Oliva 100% Italiano Biologico € 47,50 (denocciolato)

     

    Prezzi Iva e trasporti inclusi. Unico neo, c'è il pagamento anticipato.

     

     

    Oltre agli olii propongono vasetti di olive "La schiacciata del Sig. Franco". La Schiacciata del sig. Franco è una ricetta esclusiva di famiglia, tipica della regione Abruzzo, realizzata con una lavorazione artigianale che consente di creare un prodotto naturale che preserva le qualità nutrizionali e organolettiche delle olive verdi, che vengono denocciolate e conservate in olio extra vergine d'oliva anche biologico. Un prodotto 100% Italiano e Biologico. Prezzo scontato 6,00 euro per confezione di 180 gr.

     

  12. varie
    • avviso via email di ritiro aequos anticipato (Francesco Schino)
      Orario ritiro allo smistamento del sabato: viene mantenuto alle 12,30- 12,45 visto l’ottimo andamento degli ultimi smistamenti.

       

    • mozzarella Ponte Reale (Francesco Schino)
      Viene presentata una campionatura di mozzarella di bufala campana, assaggiata ed accettata.
      A seguito comportamenti incomprensibili da parte dell'azienda precedente Ponte Reale, la nostra interfaccia (Gas Saronno) ha fatto una ricerca e ha scelto una nuova azienda, azienda San Salvatore. L’Azienda, che punta al rispetto dell’ambiente e alla tutela del consumatore, produce Latte di Bufala proveniente da Agricoltura Biologica (CCpB – CM42) e Mozzarella di Bufala da Agricoltura Biologica Dop.

       

      Infatti il Caseificio San Salvatore è Certificato in Qualità : ISO 9001 : 2008 – BRC FOOD Certificate – IFS FOOD Certificate; mentre l’Azienda Agricola, con la realizzazione dell’impianto di Biogas da 100 kw alimentato con il letame e liquame prodotto giornalmente dalle Bufale, compatibilmente con la sostenibilità dell’agricoltura nel rispetto dei terreni, trasforma tutto in Energia alternativa coprendo i consumi energetici di tutto il nucleo Aziendale e puntando al raggiungimento del completo fabbisogno energetico per poter conseguire la certificazione di “AZIENDA AD EMISSIONE ZERO”.

       

      Non a caso gli è stato riconosciuto il premio come vincitore categoria “WE GREEN” per l’OSCAR GREEN 2015 da parte della Coldiretti Campania .

       

      L' azienda conta circa 300 ha di terreni coltivati con il metodo di “Agricoltura Biologica” utilizzate interamente per la produzione di materie prime per la mandria, che ad oggi conta oltre 1300 Bufale da Latte iscritte al libro genealogico e all’ANASB (Associazione Nazionale Allevatori Specie Bufalina). Il sito dell'azienda, per chi desidera informarsi, è il seguente www.bufalasansalvatore.com

       

      L' azienda ha consegnato degli assaggi che il nostro Gas ha potuto gustare. I commenti sono stati molto positivi da tutti. Per cui la decisione è stata di procedere con i prossimi ordini con questo nuovo caseificio.

       

      Importante inoltre evidenziare che i prezzi sono gli stessi, ma le confezioni no. Francesco contatterà la sua interfaccia del Gas Saronno per definire i formati e inserirà in ordine.

       

    • nuova password per l’area riservata nel nostro sito (Francesco Schino)
      Francesco Schino effettuerà il cambio di password per l’accesso al sito Gassesto e lo farà sapere a tutti i soci.

       

      Post meeting:

       

      La nuova password sarà resa nota dopo la ufficializzazione della nuova lista soci.

       

       

 

La riunione termina alle 18 circa.

 

Prossima riunione : 22 SETTEMBRE, Venerdì ore 20,30 presso sala comunale di Sesto Calende
Relatori : Alessandra Bonfiglio e Marco Tortarolo

 

Carla e Fausto

 

Tabella presenze alle riunioni e' alla seguente pagina

 


 

Presenze alle riunioni

 

 


 

Presenze alle riunioni
  • maggio 2017 : 25 soci
  • aprile 2017 : 23 soci
  • febbraio 2017 : 25 soci
  • dicembre 2016 : 35 soci
  • ottobre 2016 : 35 soci
  • giugno 2016 : 23 soci
  • marzo 2016 : 34 soci
  • gennaio 2016 : 27 soci

     

  • novembre 2015 : 28 soci
  • settembre 2015 : 37 soci
  • maggio 2015 : 40 soci
  • marzo 2015 : 33 soci
  • Gennaio 2015 : 39 soci

     

  • Novembre 2014 : 27 soci
  • Ottobre 2014 : 39 soci
  • Giugno 2014 : 41 soci
  • Aprile 2014 : 22 soci
  • Gennaio 2014 : 24 soci

     

  • Gennaio 2013 : 25 soci
  • Marzo 2013 : 30 soci
  • Aprile 2013 : 42 soci
  • Giugno 2013 : 25 soci
  • Settembre 2013 : 33 soci
  • Novembre 2013 : 29 soci

 

Seguici e tieniti aggiornato !
Le minute dei nostri incontri bimensili si trovano alla pagina seguente
La prossima riunione 2024 sarà il :
2 febbraio (venerdì) video-conferenza.
Area Google-drive,
Calendario sbancalamento Uboldo
Le minute degli incontri Intergas si trovano alla pagina seguente

Le minute degli incontri del "Tavolo Produttori" si trovano alla pagina seguente

Ogni aggiornamento di dati di iscrizione/indirizzi email va richiesto esclusivamente a Luisa Chierichetti.

Notizie consegne



: Pesce Aqua Lavagna : sabato 24 febbraio, sabato 23 marzo
: Mozzarelle di bufala : calendario