Minuta 18 aprile 2018

(minuta precedente)

 

 

  1. Report qualità mese di Marzo
  2. proposta apertura ordine condiviso con associazione Pesce d’Aprile di prodotti di aziende delle aree terremotate
  3. proposta di revisione organizzativa del gruppo produttori
  4. analisi multiresiduali su prodotti del nostro listino
  5. gita sociale , informazioni in merito
  6. feedback relativo al pane di Ape Fornarina
  7. varie ed eventuali

 

Prina di iniziare la riunione è stata distribuita copia del mensile Altraeconoimia di Gennaio, con preghiera di distribuirlo in lettura all'interno del proprio Gas

 

  1. Report qualità mese di Marzo

     

     

    Danilo del Tavolo Qualità evidenzia che :

     

    Ho già mandato questa mail ai referenti qualità dei gas interessati ma, per essere sicuro di raggiungere tutti, scrivo anche qui. Per cortesia, se siete di uno dei gas coinvolti nella rilevazione di qualità, girate questa mail al vostro referente qualità. Grazie.

     

    Riprendo quanto emerso durante l'incontro dei Referenti Qualità del 23 febbraio scorso (e riportato sul notiziario del 8 marzo), presentato questa sera all'Assemblea di Aequos, in merito alle segnalazioni di qualità.

     

    Durante la serata ci siamo fatti stuzzicare dai dati del 2017:
    • in tutto ci sono state 401 segnalazioni (104 eccellenze e 297 non conformità), un po’ di meno rispetto al 2016 (complessivamente 489);
    • il periodo primavera-estate è quello nel quale si osservano le maggiori non conformità (sia per la tipologia di prodotti, sia per la temperatura più elevata che accelera la degradazione);
    • il nuovo modulo per le segnalazioni ha facilitato enormemente l’analisi dei dati, avendo reso i parametri omogenei;
    • su 430 tonnellate di prodotti freschi acquistati e distribuiti da AEQUOS nel 2017, i prodotti coinvolti nelle segnalazioni cubavano per 4 tonnellate (0,93%) e su queste vi sono stati 700 kg di scarto (valore medio 17%). Sulla base delle segnalazioni ricevute lo scarto è stato quindi di 0,7 tonnellate su 430;
    • alcune non conformità, così come alcune eccellenze potrebbero però non essere state segnalate;
    • ci sono GAS più attivi e altri molto passivi, che non segnalano quasi mai.

     

    Le segnalazioni sono viste come uno stimolo al miglioramento del prodotto, perché aiutano a risolvere i problemi. Proprio per l'importanza di questo aspetto, vorremmo però avere un quadro più completo e oggettivo della qualità del fresco.

     

    Come anticipato all'incontro del 23 febbraio, il Tavolo Qualità ha proposto ai Referenti, che hanno accettato di buon grado, di fare una rilevazione della qualità aggiuntiva nel periodo compreso tra maggio e settembre, che quindi NON elimina quanto oggi spontaneamente viene fatto dai singoli gasisti/GAS.

     

    In cosa consiste? A rotazione 2 Referenti Qualità alla settimana fanno una rilevazione di qualità (sulla base dell’aspetto esteriore del prodotto) su tutti i prodotti acquistati dal GAS di appartenenza. Calendario alla mano, ogni GAS viene coinvolto solo una volta.

     

    In tale occasione il Referente della Qualità ha anche l’opportunità di fare cultura sui prodotti e di capire meglio cosa i componenti del proprio GAS si aspettano in termini di qualità del prodotto. La rilevazione può anche aiutare a comprendere come i prodotti vengono gestiti dal proprio GAS: ad esempio è stato citato il caso di qualche ritiro dal magazzino fatto un po’ di corsa, con cassette non ben impilate che durante il trasporto hanno finito per schiacciare il prodotto sottostante.

     

    Inizio a darvi, per ora, il calendario fissato (che ricalca, in sostanza, quello degli sbancalamenti del venerdì sera, spostati in avanti di una settimana). Prossimamente vi manderemo un po' di spiegazioni su come fare la rilevazione. Vi posso anticipare che sarà un compito estremamente facile.

     

     

     

  2. proposta apertura ordine condiviso con associazione Pesce d’Aprile di prodotti di aziende delle aree terremotate
    Si tratta di una risposta ad una sollecitazione di Mauro Fumagalli, presidente di questa associazione, è un paniere di prodotti che comprende carne fresca, salumi, formaggi, trasformati di farro (dolci e salati) conserve, la gestione di questi ordini sarà coordinata da Pesce d’Aprile attraverso la coop. sociale Balancin di Pavia, che si occuperà della suddivisione dei prodotti per gas , della consegna presso i centri di distribuzione e della loro fatturazione , mentre Aequos si occuperà SOLAMENTE della raccolta degli ordini tra i gas associati .

     

    L’idea di Mauro, (che facciamo anche nostra) e che è stata estesa ad un altra ventina di gas che hanno già effettuato 2 ordini è quella di creare un rapporto stabile tra queste aziende ed un buon numero di GAS Lombardi per arrivare ad effettuare 4/5 ordini all’anno dando una continuità al progetto e un minimo di respiro a delle realtà che faticano a stare in piedi.

     

    Luca evidenzia che non esiste nessun problema se in parallelo sia stato aperto un altro ordine solidale da Intergas, ciascuno sarà libero di ordinare quello che vuole da chi vuole.

     

    Pietro evidenzia che :

     


    I PREZZI SI INTENDONO AL PEZZO E SONO INDICATIVI IN BASE AL PESO.
    LA CARNE DI VITELLONE E’ FORNITA IN PACCHI SOTTOVUOTO DA 500 GR.

     

    COMPOSIZIONE PACCO DA 5 KG.
    • 2 Kg di primo taglio ( arrosto /fettine/costate)
    • 3 Kg di 2° taglio ( spezzatino/bollito/carne trita)

     

    COMPOSIZIONE PACCO DA 2,5 KG
    • 1 kg di primo taglio
    • 1,5 kg 2° taglio

     

    LA CACIOTTA DI COOPERATIVA RINASCITA 78 VERRA’ FORNITA SOLO CON QUESTA MODALITA’

     

  3. proposta di revisione organizzativa del gruppo produttori
    Pietro evidenzia che negli ultimi 2/3 anni sono aumentati sia i prodotti sia i produttori, con complicanze nella gestione di tutto il contesto. Si chiede quindi di creare un gruppo di studio che analizzi l'attuale programmazione vecchia e definisca una nuova, con cosa acquistare, quanto acquistare, definizione dei prezzi, ecc, produttore per produttore.

     

    A questo gruppo dovrebbero partecipare i referenti che allo stato attuale hanno più produttori di prodotti similari. Questo gruppo dovrebbe riunirsi periodicamente per arrivare a questa nuova programmazione.

     

    Dopo una breve ricerca, si è convenuto che le persone che faranno parte del gruppo sono ; Gianni, Pietro, Luca, Nino, Livio, Simona, Emilia.

     

  4. analisi multiresiduali su prodotti del nostro listino
    Pietro ha fatto presente che nel sito di Aequos, nella home-page c'è una nuova entrata "Qualità", dove sono presenti documenti di analisi su alcuni dei nostri prodotti e che l' intenzione Aequos è quella di estendere pian piano a più prodotti. Queste analisi sono fatte da un laboratoio accrediato da Accredia. Accredia è l'ente che certifica gli Enti certificatori.

     

  5. gita sociale , informazioni in merito
    Ci è stato proposto la consueta gita annuale. Per pianificare e prenotare tutta la logistica, viene chiesto a tutti i gas alcune info.

     

    La gita è all’azienda Valter Cavalli, nostro fornitore di ortaggi, angurie, meloni e zucche, di Casalbellotto (Cremona, Lombardia), ex-sito web http://www.valtecavalli.com/ (che risulta non più attivo)

     

    La gita è per il 3 giugno, con partenza alle 7,30 da Busto, ci saranno 2 menù (normale e vegetariano) e i costi sono :

     

    • - 32 euro adulti bus e pranzo
    • - 27 euro da 6 a 14 anni bus e pranzo
    • - 17 euro sotto i 6 anni bus e pranzo

     

    Si chiede di inviare a Pietro, entro il 29 aprile, una vostra risposta indicando il numero di aderenti.

     

    Paolo, l'organizzaore del processo gita spedirà mail più dettagliata.

     

  6. feedback relativo al pane di Ape Fornarina
    I commenti dai gas che hanno avuto il pane dal panificio Ape Fornarina sono stati tutti positivi. Fausto del gas Radici ha evidenziato alcune sue perplessità sul costo del pane 7 cereali. Pietro analizzerà il problema con il panificio.
  7. varie ed eventuali

     

 

Hanno partecipato 15 Gas 22 gasisti

 

 

 

Fausto e Francesco (Gas Sesto Calende)

 


Prossimi incontri per l'anno 2018 :
  • 16 maggio
  • 13 giugno
  • 11 luglio
  • 19 settembre
  • 17 ottobre
  • 14 novembre
  • 12 dicembre
Seguici e tieniti aggiornato !
Le minute dei nostri incontri bimensili si trovano alla pagina seguente
La prossima riunione 2024 sarà il :
2 febbraio (venerdì) video-conferenza.
Area Google-drive,
Calendario sbancalamento Uboldo
Le minute degli incontri Intergas si trovano alla pagina seguente

Le minute degli incontri del "Tavolo Produttori" si trovano alla pagina seguente

Ogni aggiornamento di dati di iscrizione/indirizzi email va richiesto esclusivamente a Luisa Chierichetti.

Notizie consegne



: Pesce Aqua Lavagna : 22 giugno
: Mozzarelle di bufala : calendario