Bacheca 2019

 

Venerdý 22 febbraio alle ore 20.45 sarÓ proiettato il film “Cesare non deve morire” dei fratelli registi Paolo e Vittorio Taviani ( 2012, 77’). Il docu-dramma narra la messa in scena del “Giulio Cesare” di William Shakespeare da parte di detenuti di Rebibbia, diretti dal regista teatrale Fabio Cavalli. Ha vinto l’Orso d’Oro al Festival di Berlino, 5 David di Donatello e due Nastri d’Argento.

 

I registi hanno voluto confrontare la condizione esistenziale dei carcerati con le emozioni del testo: amicizia e tradimento, parricidio e congiura, prezzo del potere e veritÓ. Ci sono riusciti con intensitÓ straordinaria, a conferma della definizione “Shakespeare nostro contemporaneo”.

 

La serata sarÓ introdotta da Federico Quaglini, di Radio Missione Francescana, con esperienze di volontariato in carcere, e da Marco Girardello, portavoce della Cooperativa Freedhome, che distribuisce i prodotti carcerari.

 

Il film ci richiama l’ART. 27 della Costituzione “Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanitÓ e devono tendere alla rieducazione del condannato”. L’arte, l’impegno in un progetto collettivo, l’istruzione, il lavoro possono essere strumenti riabilitativi ?

 

Notizie lampo

Le minute dei nostri incontri bimensili si trovano alla pagina seguente
Le minute degli incontri del "Tavolo Produttori" si trovano alla pagina seguente

Notizie consegne


Prodotti Soyana con consegna 16 novembre
Prodotti Officina Naturae 23 novembre
Prodotti Amatrice 23 novembre